SALVARE IL MARE O LE FORESTE? Noi di UNIQUEPELS cerchiamo l'equilibrio

Quando si cerca di raggiungere l'ambizioso obiettivo di diventare un'azienda a "impatto Zero" (o avvicinarsi il più possibile a questo), si fanno delle scelte.

La prima è quella di cercare di ridurre al minimo la plastica. E diventare "Azienda Plastic Free" entro il 2023. 

Abbiamo diminuito la quantità di separatori gonfiabili nei nostri pacchi in fase di spedizione, abbiamo tolto la plastificazione dai nostri astucci, abbiamo sostituito le palette "di prova" in plastica con palette in plastica riciclata. Abbiamo sostituito le penne in plastica con matite in legno per le nostre clienti e per le nostre Consulenti. 

Ma è sufficiente pensare alla plastica che inquina il territorio e il mare? Crediamo di no. E' necessario ridurre lo spreco di carta e cartone. E ridurre l'utilizzo di acqua necessario alla loro produzione. 

Il passo successivo è stata la scelta di informatizzare il più possibile la nostra attività per evitare lo spreco di carta e fotocopie. Perché non basta salvare il mare dalla plastica, è necessario pensare a quanta carta e cartone va sprecato a scapito di alberi e foreste. 

Abbiamo infatti chiesto ad un campione di nostre clienti e Consulenti quanto fosse importante l'astuccio dei nostri prodotti "base" se paragonato al possibile spreco di carta, cartone e acqua per la produzione dell'imballaggio. 

La risposta è stata univoca: L'importante è il contenuto! L'astuccio viene immediatamente buttato!

E allora ... tutti nudi!: :D

I prodotti in flacone e tubo, avranno nuove etichette e serigrafie e faranno a meno del "vestito" astuccio. 

Naturalmente gli astucci rimarranno per tutti i vasi e i flaconi in vetro. (per la tipologia del prodotto e per evitare rotture nel trasporto).

 Ed ora quindi, un nuovo grande passo. Da questa settimana dai nostri magazzini usciranno i primi prodotti senza astuccio.

Fino a quando non avranno le nuove etichette e le serigrafie che riporteranno tutte le informazioni che erano presenti sull'astuccio, avranno una etichetta aggiunta. Poi saranno completamente rinnovati e personalizzati.

Vogliamo tornare alla sostanza! Vogliamo contribuire a salvaguardare la natura! Vogliamo che ognuno di noi diventi consapevole che anche con i piccoli gesti quotidiani si può cambiare il mondo.

 

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati